Per un giorno il borgo storico di Gerace si è trasformato in “Pompieropoli”

pompieropoliProprio nel periodo delle festività natalizie, l’intera Amministrazione Comunale ed il Sindaco Giuseppe Pezzimenti, hanno voluto dedicare un giorno speciale a tutti i bimbi (geracesi e non). Ed è stata grande festa (molto partecipata e coinvolgente) che ha fatto sognare intere famiglie, grandi e  piccini, per un’occasione speciale trascorsa in uno dei borghi più belli d’Italia, all’insegna della conoscenza, dell’educazione e del gioco. L’evento, denominato “Pompieropoli”,  si è svolto stamane nella straordinaria cornice di Piazza delle Tre Chiese ed è stato organizzato dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, dall’Arma dei Carabinieri, dal Comune di Gerace e dall’Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco. E’ stata vissuta intensamente un’intera mattinata proprio come un vero Vigile del Fuoco:  su e giù da ripide scale, dentro tubi stretti e lunghi, e poi di corsa, veloce a domare un incendio. Ed, inoltre, con l’unità cinofila dei Carabinieri, si è andati alla ricerca del tesoro. Il Sindaco Giuseppe Pezzimenti (che ha fortemente voluto che quest’anno la manifestazione si svolgesse  a Gerace) ha donato ai bambini nati nel 2016, un alberello di Ulivo.  Erano presenti in Piazza delle Tre Chiese anche molti esperti di settore che hanno fornito ai presenti, utili e precise informazioni sulle norme di sicurezza da adottare in caso di emergenza anche al fine di sensibilizzare, formare ed educare il giovane a comportamenti che siano improntati alla solidarietà, collaborazione ed autocontrollo. Inoltre, c’è stata la possibilità di poter ammirare un’ampia rassegna di attrezzature e mezzi in dotazione al Corpo dei Vigili del Fuoco e dell’Arma.