Messina: condannati i due giovani responsabili della morte di Lorena Mangano

Sono stati condannati a 7 e 11 anni i due giovani responsabili della morte di Lorena Mangano a Messina

lorena-manganoSono stati condannati i due giovani per l’incidente stradale dove ha perso la vita Lorena Mangano. L’incidente si verifico’ a Messina il 26 giugno scorso. Gaetano Forestieri che guidava l’auto che travolse la Fiat Panda di Lorena è stato condannato a 11 anni, mentre Giovanni Gugliandolo è stato condannato a 7 anni.  Il pubblico ministero Marco Accolla aveva chiesto 12 anni per Forestieri e 6 anni per Gugliandolo. Il gup Mastroeni ha disposto anche provvisionali per i genitori ed i familiari della giovane e le altre parti civili. Lorena Mangano, studentessa di Capo d’Orlando, era alla guida di una Fiat Panda, in auto anche alcuni amici. Dopo aver attraversato l’incrocio la Panda fu colpita da un’Audi condotta da Forestieri che giunse a velocita’ sostenuta.  Per l’accusa Forestieri avrebbe ingaggiato una gara ad alta velocita’ con Gugliandolo che era al volante di una 500 Abarth.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...