Messina: al Palacultura il secondo incontro alla ricerca di partner per la partecipazione alle misure ambientali

Oggi al Palacultura di Messina il secondo incontro alla ricerca di partner per la partecipazione alle misure ambientali

palacultura2Oggi al Palacultura, presso la sala Urbanlab, si è tenuto il secondo incontro finalizzato alla ricerca di partner per la partecipazione alle misure ambientali previste nel Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020. La riunione, organizzata dal servizio Sviluppo Economico con l’assessore allo Sviluppo Economico, Guido Signorino, ha permesso di approfondire le tematiche dello sviluppo rurale e la possibilità di presentare proposte progettuali finanziabili con le diverse misure previste nel PSR 2014-2020, negli ambiti di agroalimentare, cultura, valorizzazione del patrimonio storico e archeologico, tutela del paesaggio e turismo sostenibile. Si è valutata l’opportunità di realizzare azioni di sistema e interventi specifici per la valorizzazione del territorio cittadino e della città metropolitana, approfondendo in particolare gli sviluppi del “turismo a mobilità lenta” e delle sue potenzialità di interazione con le altre fruizioni del territorio (tra cui il flusso di visitatori croceristi). Al tavolo tecnico hanno partecipato i rappresentanti del GAL Peloritani, della Città Metropolitana di Messina, della Curia e dell’associazione dei Cammini Francigeni di Sicilia che, alla presenza del sindaco, Renato Accorinti, e degli assessori, Guido Signorino e Daniela Ursino, hanno discusso le diverse tematiche con l’obiettivo di realizzare una maggiore collaborazione tra gli enti mediante un incremento dei flussi di informazione. E’ stata così elaborata una bozza di progettazione generale del sistema turistico a mobilità lenta nel rispetto dei principi indicati dagli assessorati regionali al Lavoro, ai Beni Culturali, al Territorio ed all’Agricoltura, anche in previsione degli “Stati Generali dei Cammini di Sicilia” che si terranno nell’autunno del 2017.