Golem Palmi attesa dal derby nel Monday night

pallavoloReduce dalla sconfitta contro Battistelli San Giovanni Marignano, arrivata soprattutto a causa delle precarie condizioni di salute della squadra, la Golem Volley Palmi si prepara all’importantissimo derby contro la Volley Soverato. La squadra guidata da Pasqualino Giangrossi e Patrizio Okechukwu si è ripresa dall’attacco influenzale che ha colpito lo spogliatoio ed è pronta ad affrontare la gara di domani al massimo delle sue potenzialità. Nonostante l’ultima gara di campionato abbia portato una sconfitta, il morale per le ragazze di Giangrossi è ancora alto, complice il momento positivo in corso, che ha portando la squadra al sesto posto in campionato dopo la striscia positiva di 4 vittorie e le 5 vittorie portate a casa nelle ultime 7 partite. Già dalla scorsa partita di campionato, Palmi ha schierato in campo il suo libero Geraldina Quiligotti, rientrante da un lungo periodo di infortunio, cominciato con la rottura del legamento crociato nella scorso stagione nella storica vittoria sul campo di Forlì, e poi continuato con la rottura del menisco durante il riscaldamento della gara casalinga contro Entu Olbia in questa stagione. Il suo recupero è stato provvidenziale sia per l’indiscusso valore della giocatrice, già campionessa d’Italia con Pomì Casalmaggiore, sia per l’infortunio della fin qui più che positiva Alice Barbagallo, alle prese con una distrazione alle articolazioni della mano sinistra. Verso il recupero anche Tiziana Veglia. La forte centrale torinese ha dovuto vedersela con una piccola frattura da stress alla tibia, che l’ha costretta a saltare già 3 partite. La Veglia è ora rientrata in gruppo e scalpita per recuperare al più presto dall’acciacco per riprendere il suo posto sul taraflex del palazzetto “Mimmo Surace”.  Le due squadre hanno fin qui disputato un campionato analogo. Palmi e Soverato sono infatti appaiate in classifica con 17 punti conquistati ed entrambe reduci da una sconfitta esterna per 3 – 1. «La voglia di far bene è tanta – spiega coach Giangrossi – ed abbiamo anche tantissimo desiderio di rivalsa visto che veniamo da una partita nella quale avremmo potuto raccogliere più di quanto fatto e che abbiamo perso a causa di condizioni di salute precarie e nonostante tutta la grinta e lo spirito di sacrificio messo in campo». Giangrossi si dimostra comunque fiducioso: «Abbiamo recuperato e stiamo meglio fisicamente, vogliamo lottare con tutte le nostre forze per raggiungere un buon risultato in questo importante derby. Il nostro obiettivo è quello di riprendere il cammino positivo che avevamo intrapreso, mirando in alto e cercando di essere un problema per tutte le squadre che andremo ad affrontare». Ad aggiungere ulteriore significato ad una gara già elettrica la considerazione che, chi uscirà vincente dall’incontro che si disputerà alle ore 18 di domani presso il palaScoppa di Soverato, metterà una seria ipoteca sulla qualificazione alla coppa Italia 2017. L’attesa è molto alta in città, e si prevede che per il giorno di Santo Stefano saranno molte le persone che partiranno da Palmi alla volta di Soverato, per sostenere le proprie beniamine in questo difficile, importante e sentito match.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...