Gioia Tauro: “grande apprezzamento per l’approvazione del decreto che istituisce l’Agenzia di lavoro portuale”

Grande apprezzamento per l’approvazione del decreto che istituisce l’Agenzia di lavoro portuale

porto di gioia tauroApprezzamento per l’approvazione da parte del Consiglio dei Ministri del decreto che istituisce l’Agenzia di lavoro portuale che tutela circa 1000 lavoratori di Gioia Tauro e Taranto. Di fatto si costruisce un’opportunità di maggiore salvaguardia per quei lavoratori dichiarati in esubero dalla Medcenter Container Terminal che, a Gioia Tauro, erano stati quantificati in 400 unità e su cui intendiamo lavorare ancora per la loro riduzione. Con l’accordo quadro siglato in sede ministeriale lo scorso 27 luglio c.a. dalle OO.SS. di Cgil, Cisl Uil e Ugl, si è costruita l’opportunità per un’operazione che traguarda lo sviluppo e la diversificazione delle attività portuali, oltre alla condizione fondamentale di riqualificazione del personale e il successivo collocamento nelle nuove aree quali il gate way ferroviario, il bacino di carenaggio e la Zes. Di sicuro adesso inizia un lavoro importante per il sindacato confederale, una sfida per il mantenimento dell’attuale occupazione con il progressivo impegno nel vigilare l’avanzamento dei lavori promessi per la crescita di tutta l’area portuale ed industriale. Riteniamo il provvedimento un primo passo per la realizzazione di un nuovo progetto per Gioia tauro e per l’economia di tutta la Calabria. Rimaniamo in attesa di convocazione da parte del Presidente Oliverio che ha già dimostrato disponibilità, per avviare un confronto concreto per la definizione di tutte le azioni utili e per la realizzazione delle opere atte a rilanciare il più grande scalo di transhipment italiano”.