Emergenza debiti, a Cosenza uno sportello per aiutare imprenditori e famiglie in difficoltà

debitiPer venire incontro alle esigenze di cittadini e imprenditori l’associazione “CesConsumatori” ha deciso di offrire consulenze gratuite su come affrontare il problema dell’indebitamento, uno dei problemi più diffusi in città, e trovare la soluzione migliore senza ‘scivolare’ nelle trappole dalla ludopatia e dell’usura. Ad oggi è attivo uno “Sportello Emergenza Debiti” a Rende, in Via Kennedy 126, un luogo dove esporre le proprie problematiche e trovare, insieme ai consulenti dell’associazione, la migliore soluzione ai propri problemi e da gennaio il servizio sarà attivo anche a Cosenza nella circoscrizione di Via Popilia. Il servizio di consulenza è gratuito, usufruibile solo tramite appuntamento, contattando il numero verde 800 892393 . “Sempre più privati e aziende si rivolgono alla nostra Associazione per avere consulenze in materia di indebitamento: fisco, banche, finanziarie ma anche piccoli debiti per bollette di luce o gas non pagate. I numeri sono impressionanti. Esistono però diverse soluzioni per ridurre i debiti e sospendere le azioni esecutive: dall’opposizione alle cartelle esattoriali, spesso prescritte o con difetto di notifica, all’usura nei mutui e prestiti, dal saldo e stralcio alla surroga, dalla rinegoziazione alla legge “salva suicidi”, spiega Rocco Guerriero, Presidente Nazionale CesConsumatori. “Negli ultimi 10 anni l’indebitamento nella provincia di Cosenza è cresciuto del 141%. L’emergenza debiti ormai è una priorità assoluta che va risolta. Le strade per uscirne sono tante anche per evitare che il cittadino non trovando una mano si affidi a soluzioni peggiori, dalla ludopatia all’usura. Offriremo consulenza gratuita a tutti i cittadini in difficoltà con uno sportello in città”.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...