Cosenza: limitazioni al transito sulle SS107 “Silana Crotonese” e 534 “di Cammarata e degli Stombi”

AnasAnas comunica che per il proseguimento dei programmati monitoraggi strumentali sul viadotto ‘Cannavino’ al km 42,700 della strada statale 107 “Silana Crotonese”, si rendono necessarie alcune limitazioni alla circolazione veicolare in provincia di Cosenza. Nel dettaglio, per consentire lo svolgimento delle attività in piena sicurezza, tra le ore 23.00 del 10 gennaio 2017 e le ore 5.00 dell’11 e tra le ore 23.00 dell’11 e le ore 5.00 del 12 gennaio 2017, sarà chiuso al traffico il tratto di statale compreso tra i km 41,300 (nel territorio comunale di Rovito) e 43,130 (nel territorio comunale di Celico), nonché la rampa dello svincolo di Celico in direzione Cosenza e la rampa dello svincolo di Rovito in direzione Crotone. I veicoli provenienti da Cosenza e diretti a Celico e a Crotone dovranno prendere l’uscita obbligatoria dalla statale 107 al km 34,200 (svincolo di Cosenza) in direzione Casole Bruzio e Spezzano Piccolo con innesto sulla statale 107 al km 45,450. I veicoli provenienti da Crotone, dalla statale 107 e quelli locali provenienti da Celico e Spezzano della Sila e diretti a Cosenza dovranno prendere l’uscita obbligatoria dalla statale 107 al km 45,450 con prosieguo in direzione Spezzano Piccolo, Casole Bruzio, Cosenza. Il personale Anas che stazionerà in prossimità delle interruzioni, sospenderà le operazioni di monitoraggio per garantire il passaggio dei mezzi di soccorso. Inoltre, per l’avanzamento dei lavori di realizzazione del nuovo collegamento “Firmo Sibari” lungo la strada statale 534 “di Cammarata e degli Stombi”, sono prorogate fino al prossimo 30 giugno 2017 le limitazioni al traffico: in particolare proseguirà l’interdizione al transito del tratto di SS534 compreso tra il km 0,800 ed il km 14,100. I veicoli in transito lungo la statale 534, dallo svincolo di Firmo dell’Autostrada A2 “del Mediterraneo” (ex A3 SA-RC), diretti verso la statale 106 e viceversa verranno deviati in loco lungo percorsi alternativi opportunamente predisposti. All’approssimarsi delle aree di cantiere vige il limite di velocità di 30km/h ed il divieto di sorpasso per tutte le categorie di veicoli. Anas raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l’evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione `VAI Anas Plus`, disponibile gratuitamente in `App store` e in `Play store`. Inoltre si ricorda che il servizio clienti `Pronto Anas` è raggiungibile chiamando il nuovo numero verde, gratuito, 800 841 148.