Basket A2, è una Viola di leoni: Trapani deve arrendersi, finisce 86-78

Davanti al pubblico amico ed alle telecamere di Sky la Viola trova un successo importante per la classifica, decisivi Legion e Micevic

viola-7VIOLA-TRAPANI, CHE PARTITA DEI NEROARANCIO – E’ una Viola da leoni. La squadra di Paternoster torna al successo e lo fa nel modo migliore, contro Trapani e davanti alle telecamere di Sky Sport. Trascinatore il solito Legion, strepitoso nelle ultime partite e da un sorprendente Micevic, decisivo nel’ultimo quarto. L’inizio di gara non è facile per i padroni di casa, Trapani dimostra grandi qualità ma la Viola viene trascinata dal pubblico e chiude avanti il primo quarto. Dopo il primo mini-intervallo la musica cambia, break importante degli ospiti, la Viola trova raramente la via del canestro, un super Mays firma il sorpasso, neroarancio sotto all’intervallo lungo.

VIOLA SUPER NELL’ULTIMO QUARTO CONTRO TRAPANI – L’inizio di ripresa è davvero difficile per la squadra di Paternoster, Trapani ne approfitta e si porta sul +12. Poi la partita cambia completamente, Legion è immarcabile e la Viola riduce il distacco. Ma la vera sorpresa è nell’ultimo quarto, l’uomo decisivo per Paternoster è Micevic, fino al momento mai determinante in stagione. Grinta da vendere per i neroarancio che nel finale prima allungano e poi controllano il vantaggio. La Viola vince contro una squadra forse più forte tecnicamente ma questa volta ha avuto la meglio grinta e cuore. Successo che fa morale ed importante per classifica. Ma questa Viola è da leoni. Finisce 86-78, 35 punti di Legion, 18 di Radic, 8 di un positivo Micevic.