A3 Salerno-Reggio Calabria completata e inaugurata, “è bellissima. Abbiamo dimostrato che si può fare anche al Sud” [FOTO e VIDEO]

/

Completata e inaugurata la nuova A3 Salerno-Reggio Calabria, adesso è tutta percorribile

apertura-galleria-iaria-a3-24Fino a questo momento ho fatto un viaggio bellissimo“. Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio appena sceso dal pullman nei pressi della galleria Laria che e’ stata inaugurata. Prima di proseguire il viaggio in autobus il ministro ha aggiunto: “Ora avete una autostrada comoda e sicura. Abbiamo mantenuto la promessa perche’ le cose vanno fatte cose. La situazione e’ tornata alla normalita’. Non neghiamo i ritardi dovuti anche al fatto che qui ci sia stata mano pesante della ndrangheta. Anche se ci sono ancora cantieri si puo’ dire che l’opera e’ stata completata. E’ stato fatto un lavoro straordinario, un lavoro collettivo che dimostra che lo Stato c’e’. Questa arteria portera’ ossigeno ai territori. Tutto cio’ lo dedichiamo ad Adrian, l’operaio deceduto mentre lavorava al viadotto Italia. Abbiamo accelerato i lavori in tutti i cantieri. E qui fu preso dal presidente Renzi dopo la morte dell’operaio. Con questo cantiere si dimostra che lavorare al Sud si puo’. Siamo orgogliosi di questa inaugurazione“. Ma il problema infrastrutture in Calabria non e’ risolto. Il giorno prima l’arrivo di Delrio sulla statale 106 ci sono stati altri due morti sulla strada. “Qui – ha detto Delrio – dobbiamo intervenire subito con un investimento sul megalotto. I lavori partiranno anche li'”. Nella galleria Laria il ministro e’ stato accolto da tantissimi giornalisti provenienti da tutta Italia e a chi ha chiesto lumi sul Ponte sullo Stretto il ministro ha risposto:”Oggi pensiamo alla A3“.

Oggi apriamo la SalernoReggio Calabria non la abbandoniamo“. E’ quanto ha affermato il Presidente dell’Anas, Gianni Vittorio Armani che con il Ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio, sta percorrendo in pullman tutto il tracciato dell’autostrada, insieme ai giornalisti. “Troppi ritardi e troppe code – sono parole di Armani – sono associati a questa strada. Oggi la vedete percorribile, consegniamo un’opera ma non la abbandoniamo, la consegniamo con un piano di miglioramento continuo dalla gestione delle concessioni che non vengono rinnovate da venti anni fino alla pulizia delle piazzole. Restituiamo un sud gestito dove lo Stato e Anas sono presenti, un sud diverso. E continueremo a finanziare il miglioramento di questa strada che diventera’ l’ apripista per l evoluzione delle strade italiane“.

Oggi si chiude un’epoca iniziata negli anni ’60 e si mette la parola fine alla storia di un’opera raccontata per generazioni come l’eterna incompiuta” Lo ha affermato il presidente dell’Anas, Gianni Vittorio Armani, in occasione della conclusione ufficiale dei lavori del cantiere della Salerno-Reggio Calabria. “Abbiamo centrato l’obiettivo che le Autorita’ di Governo ci avevano dato di chiudere l’ultimo grande cantiere entro il 22 dicembre. Con oltre un anno e mezzo di anticipo consegniamo agli automobilisti un’autostrada che e’ allo stesso tempo un’opera di alta ingegneria e architettura al servizio del territorio“. Oggi, con l’apertura al traffico della Galleria Laria, in provincia di Cosenza si sono conclusi i lavori per la realizzazione dell’Autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, percorribile tutta a tre e due corsie per senso di marcia con standard autostradali. Armani e il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, Graziano Delrio, stanno percorrendo l’intero tracciato dell’autostrada, insieme ai giornalisti, a bordo di pullman messi a disposizione da Iveco. Il viaggio si concludera’ a Villa San Giovanni, nel Castello di Altafiumara dove, alla presenza del presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, sara’ presentato il completamento della nuova autostrada.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...