A Bova Marina in scena “Vengo anch’io e voto no!” spettacolo teatrale sul referendum costituzionale

chiusura-spettacolo-no-referendum-bova-marina-1Si è tenuto mercoledì scorso a Bova Marina lo spettacolo teatrale “Vengo anch’io e voto NO!” scritto da Maria Natalia Iiriti, in collaborazione con il Comitato Democrazia e Costituzione di Reggio Calabria e Sinistra Italiana. Attraverso scenette e canzoni sono state raccontate le modifiche ala Costituzione e le aspettative del Paese attorno a questo referendum.  Il pubblico intervenuto ha applaudito le performances teatrali e musicali di Anna Bova, Loredana Caridi, Silvana Caridi, Antonio Casile, Rocco Criséo, Alessio Frangipani, Fortunata Iiriti, Franco Iiriti Marinella Iiriti, Marilù Mandanici e Tosca Pizzi.  Dopo lo spettacolo gli interventi di Lucrezia Praticò e Sandro Vitale, referenti del Comitato Democrazia e Costituzione e Maria Pia Pizzolante, esponente dell’Esecutivo nazionale Sinistra Italiana. moderati da Antonio Guerrieri, componente di Sinistra Italiana Calabria. “Da mesi spieghiamo alle persone l’importanza di questo referendum. Ovunque abbiamo incontrato cittadini attivi, attenti ad esigere i diritti contenuti nella carta. Un cittadino informato voterà consapevolmente” spiega la Praticò. “Ripenso al referendum abrogativo sul divorzio. La vittoria sembrava impensabile eppure il no ha trionfato. Anche la vittoria del No alla modifica alla Costituzione sarà possibile con l’impegno di tutti”aggiunge Sandro Vitale. “Questo referendum ha il merito di averci fatto riscoprire la passione per quello che ci riguarda” conclude la Pizzolante che da mesi attraversa l’Italia per spiegare le ragioni del no. “Questo spettacolo, che è stata l’iniziativa più divertente cui ho avuto modo di partecipare, mi suggerisce l’impegno di molte persone, soprattutto donne, in difesa della nostra Costituzione. Lì c’è tutto: ci sono i nostri valori, i nostri principi, le nostre regole di democrazia, quello che hanno voluto le madri e i padri costituenti. Non dobbiamo lasciarci spaventare da chi minaccia il caos se vincesse il sì. Non dobbiamo disperdere questo enorme patrimonio di idee, interesse, impegno. Dal 5 dicembre sarò con voi per cambiare questo Paese”. Lo spettacolo sarà replicato venerdì due dicembre a piazza Camagna a Reggio Calabria, in occasione della chiusura della campagna referendaria.