Violenta la compagna conosciuta su Internet: arrestato uomo residente nel reggino

Arrestato uomo residente in Calabria dopo aver abusato e malmenato la compagna conosciuta su Internet

abusi-sessuali

Sembrava un amore da favola. Purtroppo però si è presto trasformato in un incubo. I due si erano conosciuti su un social network e avevano iniziato una relazione poi trasformata in una serie di violenze, soprusi e abusi sessuali. Lui è un 40enne disoccupato originario di Varese, ma domiciliato a Siderno. Lei, invece, un’operatrice socio-sanitaria di 41 anni. L’uomo è stato arrestato dai carabinieri di San Nicola la Strada, comune del Casertano dove risiede la vittima. Il fermo è arrivato dopo l’ultimo atto di violenza avvenuto tra il 7 e l’8 novembre quando avrebbe abusato della compagna presso un loft di San Nicola. La donna ha riferito che la violenza sarebbe avvenuta dopo che i due erano rientrati da una cena a casa di amici. L’uomo è stato colto da un raptus di gelosia e avrebbe chiuso con un lucchetto la porta chiedendo alla donna di spogliarsi. Al rifiuto di lei, l’incubo.