Un giovane arrestato a Sant’Agata di Militello (Me)

foto-campo-albertoNel pomeriggio di lunedì 7 novembre, i Carabinieri della Compagnia Sant’Agata di Militello, eseguivano nei confronti di Campo Alberto, 23enne santagatese, un’ ordinanza di aggravamento della misura cautelare in carcere in sostituzione della misura degli arresti domiciliari emessa dal GIP del Tribunale di Patti, in ordine a una serie di delitti tra cui quello di atti persecutori. I fatti risalgono al 2015, quando il Campo aveva posto in essere condotte vessatorie verso delle conoscenti e le loro famiglie. Il comportamento del giovane aveva generato nelle parti offese, un perdurante e grave stato di ansia e di paura. Il fondato timore per l’incolumità personale aveva addirittura costretto le vittime a cambiare le proprie abitudini di vita, ingenerando un elevato stato di stress. L’attività investigativa condotta dai Carabinieri, aveva permesso di raccogliere inconfutabili elementi oggettivi di responsabilità a carico del Campo Alberto, che il 9 ottobre 2015 veniva tratto in arresto in esecuzione del provvedimento cautelare in carcere emesso dal GIP del Tribunale di Patti. Eseguita la misura i Carabinieri hanno continuato nell’incessante e quotidiana attività di controllo e, infatti, non è passato molto tempo, che una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile lo sorprendeva nel centro abitato di Sant’Agata di Militello (ME), fuori dalla sua abitazione, privo di alcuna autorizzazione e lo traeva in arresto per il reato di evasione. Contestualmente all’arresto, la stazione Carabinieri Sant’Agata di Militello avanzava richiesta di aggravamento della misura cautelare coercitiva documentando i comportamenti del Campo. Così l’A.G., concordando con la richiesta avanzata dall’Arma, emetteva ordinanza di aggravamento della misura cautelare disponendo il carcere . La misura, emessa dal GIP del Tribunale di Patti veniva eseguita dai Carabinieri, in data 07 novembre u.s., presso la casa circondariale di Messina–Gazzi dove il CAMPO si trovava ristretto per il reato di evasione.