Terremoto, 5 scosse nelle ultime ore sulle colline di Reggio Calabria: si sta muovendo la “faglia di Calanna” [MAPPE e DATI INGV]

Terremoto a Reggio Calabria, diverse scosse sulle colline della città: epicentro tra Calanna e Laganadi

terremoto-calanna-9Cinque scosse di terremoto hanno interessato nelle ultime ore le colline della città di Reggio Calabria, sul versante dello Stretto dell’Aspromonte, con epicentro tra Calanna e Laganadi. Le scosse, tutte fortunatamente di lieve entità, hanno avuto una magnitudo compresa tra 1.5 e 2.4 ma vista la grande vicinanza ad una zona densamente abitata, sono state avvertite in modo significativo dalla popolazione, non solo nei paesini aspromontani più vicini all’epicentro, ma anche nella periferia nord di Reggio Calabria, fin sulla costa nei quartieri di Catona e Gallico. Ecco tutte le scosse in base ai dati ISIDE-INGV:

  • lunedì 14 novembre ore 01:27 – magnitudo 2.0 a 10.5km di profondità
  • lunedì 14 novembre ore 00:43 – magnitudo 1.5 a 11.1km di profondità
  • lunedì 14 novembre ore 00:27 – magnitudo 1.9 a 10.0km di profondità
  • lunedì 14 novembre ore 00:13 – magnitudo 2.3 a 10.4km di profondità
  • domenica 13 novembre ore 11:32 – magnitudo 2.4 a 12.4km di profondità

In modo particolare quella delle 00:13, di magnitudo 2.3, è stata distintamente avvertita da centinaia di persone. Ovviamente queste scosse non hanno provocato alcun tipo di danno, ma si registra il movimento della “faglia di Calanna”, una delle più pericolose d’Italia.