Serie C Maschile e D Femminile: doppio impegno casalingo per il Mondo Volley Messina

squadra-con-vertici-societariTornano di scena alla Palestra Giorgio La Pira le due formazioni di punta del Mondo Volley Messina. Sia la formazione di serie C maschile che quella femminile di serie D sono attese da una domenica in formato casalingo. A scendere in campo per primi alla “La Pira” saranno i ragazzi di mister Giuseppe Tricomi. A partire dalle ore 18 il Mondo Volley affronterà l’Atletico Gupe di Catania. La compagine etnea, che come da tradizione affronta il torneo regionale con un gruppo ad alto tasso giovanile, è formazione combattiva ma sicuramente con delle carenze che i giallorossi dovranno sapere sfruttare. Tre gli incontri sostenuti fino ad oggi dall’Atletico Gupe (alla prima giornata ha osservato il turno di riposo) ottenendo altrettante sconfitte ma ha strappato un punto al Giarratana (ko al tie break). Dunque un avversario che merita rispetto ma alla portata di un Mondo Volley che ha più frecce a disposizione per provare a cogliere la seconda vittoria in campionato. Appuntamento dunque per domenica alle ore 18 con direzione di gara affidata a Francesco Pintaudi (1° arbitro) e Giovanni Perdichizzi (2° arbitro). Turno casalingo anche per la compagine femminile del Mondo Volley che alla Palestra “La Pira” incontra il Mondo Giovane. Un derby cittadino che non mancherà di regalare emozioni anche se, sulla carta, il pronostico pende dalla parte delle ospiti. Non potrebbe essere diversamente con il team biancoazzurro che ha allestito un organico competitivo per le posizioni di vertice. Dopo le prime due giornate il Mondo Giovane vanta sei punti, frutto di due vittorie su altrettanti incontri e viaggia (in coabitazione con altre tre squadre) in testa alla classifica. Di contro le giallorosse, che hanno iniziato la preparazione in ritardo, sono ancora alla ricerca di condizione e assetto tattico definitivo. Nei due match in precedenza disputati hanno fatto vedere note positive ma anche aspetti sui quali lavorare, mettendo sempre in campo cuore, abnegazione e voglia di andare oltre i propri limiti. Le ragazze di mister Triolo guardano al confronto come una occasione per continuare a migliorare il livello delle prestazioni. Il fischio d’inizio dell’incontro, che sarà diretto da Tiziana Ciccarello della sezione di Messina, è fissato per le 20.