San Roberto, svolte celebrazioni per il 4 novembre

4novembre_silenzioSi sono svolte stamattina, in Piazza Roma a San Roberto, davanti al monumento dedicato ai caduti, le celebrazioni per la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate. Presenti, oltre al Sindaco e all’Amministrazione Comunale, cittadini, rappresentanti delle forze dell’ordine, e il parroco, che ha fatto una benedizione dopo la tradizionale posa della corona d’alloro. Infine, l’assolo alla tromba del “silenzio”. In piazza anche i ragazzi delle scuole, che l’Amministrazione Comunale ha voluto fortemente come protagonisti di questa giornata. A loro, soprattutto, si è rivolto il Sindaco, Roberto Vizzari, durante il proprio intervento: “Il 4 novembre è un giorno importante, perché ci aiuta a non dimenticare, ci aiuta a ricordarci di tutte quelle persone che hanno dato la vita per la nostra patria, ci aiuta a non scordare chi ha sofferto per la perdita di un proprio caro. In questo giorno, cari ragazzi, viene ricordata infatti la fine della Grande Guerra, che tante vittime e distruzione ha portato. E allora ci ritroviamo qui, sotto questo monumento, che possiamo vedere tutti i giorni, ma di cui spesso si ignora il significato. Questo giorno deve servire quindi per fermarsi, per rafforzare all’interno di ognuno di noi la convinzione che la guerra è ingiusta, crudele, criminale, e che bisogna invece coltivare la pace, il rispetto verso gli altri e la democrazia”. “Il modo migliore per onorare il sacrificio di queste vite, è l’impegno. Quello che ciascun cittadino può profondere nel concorrere al bene pubblico, partecipando alla vita della propria comunità, compiendo scelte che influiranno sul futuro di tutti”.