Reggio Calabria: successo per “Le arti per le cure palliative”

hospiceGrandissimo successo per “Le arti per le cure palliative”, iniziativa ideata dalla Fondazione “Via delle Stelle” Hospice di Reggio Calabria per sensibilizzare la cittadinanza sui temi delle cure palliative e della cura della persona sofferente, che sono il cuore delle attività e dei servizi offerti dall’Hospice della città. Grazie al contributo di un’eccezionale e spontanea rete di solidarietà fatta da artisti, animatori, professionisti della ristorazione, attori, musicisti, educatori e tanti volontari, per 4 giorni le sale del castello aragonese e le aree limitrofe si sono riempite di gente di ogni età, di musica e colori, allegria e intrattenimento, momenti di scambio e informazione. L’iniziativa è iniziata venerdì con un seminario sulle cure palliative e potere curativo delle arti, cui è seguita l’inaugurazione della Mostra fotografica nazionale itinerante dal tema “Istantanee sullo scorrere della vita”, per dare spazio nel weekend a performance, magie e trampolieri, coinvolgendo in maniera trasversale la città con spettacoli pensati per i più piccoli e le famiglie. Lunedì tre scuole elementari e una scuola superiore di Palmi, per un totale di circa 300 ragazzi, hanno visitato la Mostra compiendo un intenso percorso emozionale guidato attraverso le immagini esposte. Martedì, dopo l’ultimo spettacolo delle 17,30, a conclusione di questa variegata e importante kermesse, ci sarà alle 19 la premiazione delle foto vincitrici di questa prima tappa della mostra, cui seguiranno quelle di Perugia e Trieste. In un mondo che cambia in maniera vorticosa e che spesso gira al contrario, senza lasciarci il tempo di comprenderne le ragioni, iniziative come questa riportano l’attenzione sulla persona, la sua e la nostra umanità, i valori di base che ci rendono quello che siamo e l’urgenza, oggi più che mai, di non perderne mai di vista la centralità.