Reggio Calabria, prosegue senza soste la campagna dei Repubblicani per il NO al referendum

referendumProsegue senza soste la campagna dei Repubblicani per il NO al referendum del prossimo 4 dicembre, infatti, il prossimo giovedì 24, sarà organizzato un confronto con i cittadini di Mosorrofa. Per i Repubblicani il coinvolgimento delle periferie è di fondamentale importanza, soprattutto su un tema così delicato come quello della riforma costituzionale. Occorre parlare direttamente ai cittadini strada per strada, casa per casa, e spiegare perché è necessario votare NO: ci parlano di riduzione dei parlamentari, di contenimento di costi e risparmi sulla spesa, quando in realtà l’unica cosa che verrà risparmiata è la democrazia. Con questa riforma il Governo accentrerà il potere della gestione di tante materie, oggi di competenza delle Regioni e questo potrebbe avere conseguenze terribili sui territori. Un esempio? Noi repubblicani ci siamo battuti per il NO alla centrale a carbone di Saline, affinché questa restasse un’idea folle e mai realizzabile: se vincesse il SI, il Governo centrale potrebbe, in contrasto con la volontà della popolazione locale, sovvertire tutto. L’incontro, che si terrà presso i locali della pizzeria “Del Conte” alle ore 17:30, sarà moderato da Demetrio Giordano, Responsabile della Federazione Giovanile Repubblicana, interverranno Carmelo Palmisano, Coordinatore metropolitano del P.R.I. di Reggio Calabria e l’On. Alessandro Nicolò, capogruppo di Forza Italia alla Regione Calabria.