Reggio Calabria: premiazione delle gelaterie ‘’Cesare’’ e ‘’Sottozero’’, il maestro del gelato Nicolò smetisce Cannizzaro

premiazione-cesare-e-sottozero-2Con riferimento alla premiazione delle gelaterie Cesare e Sottozero, il maestro Ciccio Nicoló intende precisare che “l’onorevole Cannizzaro disconosce totalmente la storia del gelato. Lo preghiamo calorosamente di ripassare la storia, in quanto se c’è qualcuno che può vantare un primato, con documentazione visibile di tutti coloro che la vogliono leggere, quelli siamo noi. Chiunque – prosegue- può dimostrare il contrario che ci smentisca. Noi siamo stati nominati i re del gelato alla mandorla, il mago dello cioccolato, il profeta dello spumone e siamo disponibilissimi a confrontarci con tutte le gelaterie. Siamo stati premiati per ben due volte a Taormina e a Vibo Valentia. Premiati anche dal comune di Reggio Calabria con il compianto Italo Falcomatà per i risultati conseguiti durante gli anni”, conclude.