Reggio Calabria: Pagliacci Clandestini alla finale nazionale di “Frammenti al Femminile”

gramigna“Splendida affermazione della Compagnia teatrale Pagliacci Clandestini di Reggio Calabria che ha avuto accesso alle finali nazionali del Concorso “Frammenti al Femminile”, rappresentando la nostra città in un importante contesto artistico nazionale che porta con sé un altissimo valore sociale. Tanti complimenti a questi ragazzi, che lavorano da anni con grande passione sulla scena artistica cittadina, regionale e nazionale, ed un grande in bocca al lupo per le loro prossime esibizioni”. E’ quanto dichiara in una nota l’Assessore Giovanni Muraca. “Il concorso, rivolto a compagnie teatrali composte quasi interamente al femminile, ha coinvolto nella sua fase iniziale ben 29 compagnie in tutta Italia – ha aggiunto Muraca -  con l’obiettivo di sviluppare la tematica dell’universo femminile nelle sue molteplici declinazioni. Lo scorso 15 ottobre i Pagliacci Clandestini con lo spettacolo Gramigna, interpretato dalle attrici Cristina Merenda, Angela Ieracitano con la regia di Santo Nicito, hanno sbaragliato la concorrenza arrivando alla semifinale, insieme ad altre dodici compagnie e poi alla finale nazionale. Ai corti vincitori sarà data la possibilità di sviluppare l’opera e rappresentarla all’interno di una Rassegna Teatrale al femminile che si svolgerà ad Aprile 2017 presso il Centro di Ricerca Teatrale e Musicale di Torrespaccata a Roma”. “Una grande affermazione artistica per la città di Reggio Calabria che dimostra di poter dire la sua in contesti artistici importanti di livello nazionale – ha concluso Muraca – un grande in bocca al lupo ai Pagliacci Clandestini, nella certezza che sapranno portare alta la bandiera di Reggio Calabria anche in questa importante sfida che hanno di fronte”.