Reggio Calabria, Marziale: “le parole non bastano per descrivere l’indignazione per l’incendio dell’asilo di Santa Venere”

Per Antonio Marziale le parole e l’indignazione non possono più bastare per l’incendio che ha distrutto l’asilo di Santa Venere

scuola-santa-venere-bruciata-1“L’incendio che ha distrutto in buona parte l’asilo in località Santa Venere, frazione di Reggio Calabria, proprio quando, dopo il completamento dei lavori di restauro, la struttura  doveva essere inaugurata, rappresenta l’ennesimo atto di fronte al quale le parole e l’indignazione non possono più bastare”. E’ quanto afferma il Garante per l’Infanzia e per l’Adolescenza della Regione Calabria Antonio Marziale che manda un abbraccio ‘speciale’ ai bambini dell’asilo con questo messaggio di incitamento a non demordere: “Ogni volta che sento di una scuola devastata mi viene in mente un magistrato, che ha individuato la fine del fenomeno criminale proprio nella scuola, nella cultura, nell’esercito di maestri. Giovanni Falcone è vivo e voi avete paura di lui, mascalzoni”.