Reggio Calabria, incendiata scuola a Santa Venere. Il Pd: “atto ignobile”

scuola-santa-venere-bruciata-4“Un atto ignobile, che colpisce il cuore di una comunità, ovvero il luogo in cui i bambini crescono e cementano per la prima volta la loro socialità. L’incendio dell’asilo di Santa Venere di Reggio Calabria, che fra qualche giorno sarebbe stato inaugurato, è la cifra del livello di barbarie e inciviltà a cui segmenti malati della società sono disposti ad arrivare per affermare prevaricazioni e violenze. Devastare una scuola d’infanzia è atto da vigliacchi e persone indegne; quelle porte bruciate e quei vetri infranti graffiano le nostre coscienze e ci portano, però, ad alzare ancora e sempre di più la soglia della nostra indignazione e del nostro impegno politico. Ci affianchiamo, dunque, al sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, nel condannare con determinazione l’incendio dell’asilo e alla comunità tutta della città esprimiamo la nostra piena solidarietà”. E’ quanto scrive in una nota la segreteria regionale del Pd.