Reggio Calabria: il Presidente Irto accoglierà domani il progetto FEDA

Il Presidente Nicola Irto accoglierà domani a Reggio Calabria il progetto FEDA all’interno del programma Erasmus+

erasmusIl progetto FEDA (Financial Education for Adults) finanziato dall’Unione Europea all’interno del programma Erasmus+ arriva sulle sponde dello stretto e verrà accolto domani, all’apertura, dal Presidente del Consiglio della Regione Calabria, il Dr. Nicola Irto. E’ questo il quarto meeting che si tiene dopo gli incontri di Londra, Lisbona e Riga, sul mar Baltico, e fa tappa per 2 giorni nella città dello stretto per comunicare il livello della formazione finanziaria degli adulti nei paesi europei aderenti all’iniziativa e chiedere alle autorità (e agli operatori presenti) che cosa si faccia in merito in Italia ma, soprattutto, se ci sono delle iniziative che riguardino la Calabria. Partner del progetto è l’associazione Prometeo, presieduta dal Dr Carlo Smaldone Villani, che da anni svolge questo lavoro di cooperazione internazionale e soprattutto europea e che, a varie riprese, ha portato ospiti internazionali in città a seguito di eventi a dimensione europea. E’ oggi il turno, anche a seguito delle varie comunicazioni circa lo stato del lento risolversi della crisi economica, di interrogarsi sulla reale capacità di comprensione delle dinamiche finanziarie da parte dei cittadini europei. Intervengono alle giornate le seguenti organizzazioni: il Barnet and Southgate College di Londra, il Centrul pentru Formare Profesionala si Dezvoltare Regionala di Costanta in  Romania, il Global Learning & Skills Partnership di Londra (il coordinatore del progetto), il Egyéni és Társadalmi Felelösségvállalásért Alapítvány di Budapest, il Latvian Adult Education Association di Riga in Lettonia, il Recursos Cursos Futuros , Unipessoal, LDA di Lisbona. Tutti i partners hanno contribuito a creare dei nuovi prodotti didattici o pacchetti utili alle scuole o alle università per contribuire ad una maggiore comprensione delle dinamiche finanziarie, almeno di quelle con maggiore impatto sociale quali mutui fondiari ed edilizi, pacchetti di investimento, credito a breve, carte di credito e di debito, online banking ed altro. La partnership ha aperto un sito, ancora allo stato embrionale, dove vengono diffusi i prodotti creati e lo stato delle conoscenze finanziarie rilevate presso i cittadini europei gli insegnanti nei paesi Ue aderenti all’iniziativa. E’ possibile trovare maggiori dettagli all’indirizzo: http://fedu.altervista.org/Financial_Education_for_Adults/Welcome_in_FEDA.html