Reggio Calabria, il 26 e 27 novembre le giornate della fratellanza

locandina-26-novProseguono gli appuntamenti col Progetto “ Amico Aspromonte,”che viene proposto alle Scuole del nostro territorio dal MIUR Ambito Territoriale di Reggio Calabria, dall’AVIS Prov.le di Reggio Calabria, dal Parco Nazionale d’Aspromonte e dal Comune di S. Stefano in Aspromonte. Si tratta di un progetto che ha anche il patrocinio del Coni Regionale Calabria e della Croce Rossa Italiana Vallata del Gallico. Il 26 e 27 novembre 2016  “Le giornate della Fratellanza” accoglieranno i numerosi studenti di Reggio e Provincia presso la Sala Calipari – Palazzo della Regione RC nella mattinata di sabato 26 novembre, per poi proseguire con le attività, nel pomeriggio e il giorno seguente, nella splendida cornice naturalistica di Gambarie d’Aspromonte.  Pregevoli personalità calabresi interverranno per presentare e sostenere le attività progettuali: la Dirigente del MIUR Ambito territoriale RC, Dott. Mirella Nappa, il Presidente Provinciale AVIS Dott. Antonino Posterino, il Presidente del Parco Nazionale d’Aspromonte Prof. Giuseppe Bombino, il Sindaco di Santo Stefano D’Aspromonte, dott. Francesco Malara. Nell’incontro presso il Palazzo della Regione l’ideatore del progetto, , l’avv. Diego Geria, relazionerà sulla battaglia di Gambarie D’Aspromonte svoltasi nella seconda guerra mondiale nel settembre del 43, restituita alle pagine della storia locale da studi e attente ricerche dello storico reggino. La celebrazione storica di tale evento, culminerà, domenica pomeriggio, col posizionamento di una stele in memoria dei caduti presso un’area limitrofa la piazza di Gambarie. Gli Ambasciatori Americano, Canadese, Inglese e Tedesco hanno inviato ai responsabili del progetto delle pregevoli lettere di congratulazioni per aver recuperato la memoria storica di questo importante evento, purtroppo dimenticato dalla storia.    Tutte le tappe delle “Giornate della Fratellanza” saranno allietate da musica e spettacoli offerti dalle scuole coinvolte. Un ringraziamento particolare va a tutti i Dirigenti Scolastici delle Scuole partecipanti che hanno mostrato grande sensibilità ed entusiasmo verso il Progetto “ Amico Aspromonte”, un modo nuovo di presentare la nostra montagna agli occhi dei giovani, ricco di valori e di riscoperte, foriero di una rivalutazione territoriale importante e necessaria.

Le attività di “ Amico Aspromonte “ si possono agevolmente seguire sulla pagina facebook appositamente creata. https://www.facebook.com/Amico-Aspromonte-1796179447316521/?fref=ts