Reggio Calabria, Forza Italia su asilo di Santa Venere: “combattiamo tutti insieme l’atto intimidatorio”

scuola-santa-venere-bruciata-5“Da condannare con forza il vile gesto che ha coinvolto l’asilo di Santa Venere a pochi giorni dalla sua apertura. Purtroppo dopo le vigliaccate contro l’isola ecologica, il Parco Botteghelle, l’asilo nido di Archi e altri attentati vigliacchi ai danni della Città, un altro gesto bieco che non rende giustizia ad un territorio che lotta legittimamente a tutela dei propri diritti. Se più volte ci siamo battuti nell’ambito degli asili è proprio per la convinzione assoluta che essi possano rappresentare un primo momento di crescita e sviluppo dei bambini, pertanto le azioni condotte contro queste strutture sono azioni che feriscono l’intera Città. Una Città che unità deve insorgere e condannare gli autori dell’infame atto, rilevando con forza la sua brutalità, degna solo di bestie. Ed allora al fine di mostrare come gruppo di Forza Italia la vicinanza al territorio di Santa Venere e la volontà di condannare con forza il gesto proponiamo al Sindaco di incontrare proprio lì a Santa Venere al più presto con tutto il Consiglio Comunale e con i tecnici gli abitanti del luogo per fare un’immediata analisi del danno e un cronoprogramma dettagliato della riapertura immediata Un gesto piccolo ma simbolico di come si voglia rimanere uniti aldilà del colore politico, per accelerare i tempi di riapertura dell’asilo, contro quella brutalità che lede i cittadini e che è lontana dal nostro modo di agire”. E’ quanto scrivono in una nota i consiglieri comunali di Forza Italia, Antonio Pizzimenti, Mary Caracciolo, Luigi Dattola, Giuseppe D’Ascoli.