Reggio Calabria, Bova: “solidarietà a tutta la comunità dopo l’incendio all’asilo di Santa Venere”

Arturo Bova manifesta la sua solidarietà nei confronti del sindaco Giuseppe Falcomatà dopo l’incendio all’asilo di Santa Venere

scuola-santa-venere-bruciata-2“L’incendio dell’asilo pubblico  nella frazione Santa Venere del comune di Reggio Calabria è il terzo episodio del genere perpetrato ai danni dei cittadini di quella comunità, dopo la distruzione delle strutture educative di Gebbione ed Archi. Verrebbe il caso di concludere eufemisticamente che, ancora una volta, i “vandali” entrano in opera per puro divertimento e senza altre motivazioni distruggendo tre scuole destinate ai bambini ancora in tenera in età”. Lo afferma in una nota il presidente della Commissione regionale antindrangheta Arturo Bova“Colpire però in maniera così proditoria e reiterata strutture educative tanto delicate è, invece, indice di un malessere da parte della forze criminali e di chi le sostiene che non vogliono permettere alla Città di Reggio Calabria di seguire un percorso nuovo e più sereno. Al sindaco Giuseppe Falcomatà a tutta la comunità reggina va la nostra solidarietà umana e politica, con l’impegno che mai faremo venire meno l’impegno per contrastare chi, commettendo simili gesti, dimostra di essere contro la civiltà ed il benessere della popolazione”.