Reggio Calabria, arrivano altre giostre per i bambini alla villa comunale

Reggio Calabria:  progetto “Insieme per la Villa Comunale” promosso da FIDAPA e Inner Wheel si arricchisce grazie al contributo dell’Assessorato alla Cultura e alla Legalità della provincia di Reggio Calabria su iniziativa del Dott. Eduardo Lamberti Castronuovo

castronuovoIl progetto “Insieme per la Villa Comunale” promosso da FIDAPA e Inner Wheel, che si è avvalso del fondamentale contributo economico di cittadini, aziende e attività commerciali, si arricchisce grazie al contributo dell’Assessorato alla Cultura e alla Legalità della provincia di Reggio Calabria su iniziativa del Dott. Eduardo Lamberti Castronuovo. Si ricorda che nei mesi di aprile e maggio del corrente anno si sono tenuti due spettacoli presso il teatro Francesco Cilea rientranti nel cartellone degli eventi degli Stati generali della Cultura promossi dall’Amministrazione Provinciale di Reggio Calabria il cui ricavato di 9.117,00 euro è stato destinato al progetto “Insieme per la Villa Comunale”. La Presidente della FIDAPA Bruna Siviglia, la Presidente Pia Romeo e la Past President Anna Briante dell’Inner Wheel di Reggio Calabria sono liete di comunicare l’avvenuta disponibilità di tale contributo che permetterà entro Natale di implementare l’area giochi già esistente. La responsabile del progetto Mimma Germanò comunica che le nuove giostre sono mirate a soddisfare la richiesta dei piccoli fruitori dell’area. Sarà aggiunta un’altalena doppia e una struttura composta da arrampicata, scivolo e pedana dedicate ai bimbi dai due agli otto anni, un pannello interattivo fruibile anche da bambini diversamente abili e un cestino porta rifiuti per la raccolta differenziata. Si rammenta che tali strutture saranno video sorvegliate come le precedenti. L’integrazione del progetto è stata accolta dall’Amministrazione della città Metropolitana che ribadisce il suo impegno, su richiesta della FIDAPA e Inner Wheel, a garantire la sicurezza e la pulizia dell’area che fa felici tante famiglie e bambini.