Referendum, tour di Orfini in Calabria

referendumIl presidente del Pd, Matteo Orfini, è stato oggi in Calabria per una serie di tappe nell’ambito della campagna elettorale per il referendum costituzionale che si terrà il prossimo 4 dicembre. Primo appuntamento in mattinata all’università della Calabria a Rende, con l’europarlamentare Pd Andrea Cozzolino, il segretario regionale del Pd, Ernesto Magorno, il consigliere regionale del Pd, Carlo Guccione, e tra gli altri il docente dell’Unical Enrico Caterini. “Il cambiamento perché sia tale – ha detto Orfini nella sala dell’Unical colma di student – deve coinvolgere il Paese intero. A partire dal Mezzogiorno, dove la parola uguaglianza, la necessità di realizzarla e quindi di applicare sul serio la Costituzione, assume un valore ancora più importante. Per questo lavoreremo senza tregua fino al 4 dicembre per discutere ogni giorno in tutti quei luoghi, come questo dove siamo stamattina, dove tanti ragazzi e ragazze col loro voto consapevole e il loro impegno possono diventare protagonisti di una campagna referendaria che ha assolutamente bisogno del contributo e delle idee di tutti”. Nel pomeriggio, Orfini si è fermato a Falerna, dove ha preso parte a un partecipato dibattito insieme al sindaco Giovanni Costanzo, al responsabile organizzativo del Pd Calabria, Giovanni Puccio, al parlamentare Pd Sabastiano Barbanti, al consigliere regionale Pd Tonino Scalzo e alla componente della segreteria regionale Pd, Annamaria Cardamone. Anche qui, tanto entusiasmo e un’approfondita discussione sul valore della riforma costituzionale.