Precari a Messina, Coltraro (SD): “Costante inefficienza amministrativa. Contratto da 11 ore solo mollichine”

Per Coltraro sui precari a Messina vi è stata una costante inefficienza amministrativa

riforma-lavoro-misure-fiscaliNell’apprendere che il sindacato della Funzione Pubblica Cgil lamenta che  l’Amministrazione Accorinti, sui precari, ha perso il contributo regionale di 5 milioni di euro, e che questo sarebbe l’unico caso in Sicilia a carico del bilancio Comunale, rimango colpito dalla costante inefficienza amministrativa del governo messinese“. Lo dice Giambattista Coltraro, capogruppo all’Ars di Sicilia democratica, che continua: “ Alle già note carenze in materia di presentazione di bilancio, infatti, alle già numerose perdite di finanziamenti, dovute a ritardi cronici, si aggiunge anche questa mancanza, che va a incidere su un settore che andrebbe, anzi, protetto più degli altri, visto che comprende dipendenti che da troppo tempo subiscono la lentezza burocratica e la mancanza d’impegno nel dare soluzioni e svolte allo stato di precarietà. Nè, inoltre, soluzione appare quanto paventato  dal sindacato, che sostiene sia stato annunciato ai precari che sarebbe prossima l’assunzione a 11 ore settimanali. Soltanto una mollichina - prosegue il deputato regionale – per chi da 28 anni attende un ‘vero’ contratto. Intanto, mi farò carico di intervenire presso l’assessore alla Funzione Pubblica, Maria Luisa Lantieri perchè- come atteso dell’amministrazione messinese – sia  possibile che la città dello Stretto ottenga la restituzione del contributo regionale. Ma rimango convinto che un’attenzione maggiore da parte di chi governa Messina sia la migliore delle soluzioni ai tanti problemi che la  stritolano“.