Paola (Cs): Anna Falchi testimonial della giornata dedicata alla violenza contro le donne

Sarà l’attrice Anna Falchi la testimonial della giornata dedicata alla violenza contro le donne organizzata a Paola, in provincia di Cosenza

anna-falchiSarà l’attrice Anna Falchi la testimonial della giornata dedicata alla violenza contro le donne organizzata a Paola dalla Presidenza del Consiglio Comunale. La nota showgirl sarà in città il prossimo 25 novembre per  raccontare  le violenze fisiche e psicologiche subite in passato da un ex compagno. Dall’esperienza personale al messaggio rivolto a tutte le donne: bisogna riconoscere le insidie dello stalking, fenomeno spesso sottovalutato dalle vittime stesse, e denunciare. Nella cittadina tirrenica, dunque, una giornata intensa, con il coordinamento generale di Publiepa di Pino De Rose. In programma  una campagna di sensibilizzazione per dire no alla violenza con la distribuzione, in tutti i panifici della città, di sacchetti stampati con la scritta “la violenza non è pane quotidiano”. In tutti i pub e le pizzerie, inoltre, sulle  tovagliette di carta saranno stampate le  “scarpette rosse”, simbolo della giornata. Anna Falchi, invece, sarà al Cine Teatro  Odeon  alle ore 10.00 per incontrare le scolaresche della Città. Dopo la proiezione del monologo “Mi chiamo Maryna e credo nell’amore”, i saluti del sindaco Basilio Ferrari e l’introduzione di Emira Ciodaro, Presidente del Consiglio Comunale, che ha fortemente voluto l’iniziativa, quindi l’intervento di  Deborah Granata, esperta in prevenzione del disagio e  responsabile dei centri giovanili Calabria di Exodus di Don Antonio MAZZI. Sarà inoltre distribuito un pieghevole con il monologo “Lo Stupro” di Franca Rame, l’attrice teatrale, drammaturga e politica scomparsa nel 2013.  Nel 1973 a Milano venne rapita da cinque uomini, fatta salire con forza su un camioncino e stuprata per ore. Due anni dopo  il monologo per denunciare la sua violenza e quella di tutte le donne.