Pallavolo Serie B, la Jolly Cinquefrondi contro Palermo a caccia della settima vittoria consecutiva

pallavoloSarà la Gi & Gi Cicala Palermo l’avversaria della Jolly nella settima giornata di campionato. I siciliani sono reduci dalla netta vittoria casalinga sul Brolo ed al momento, occupano la settima posizione in classifica con 8 punti. La Jolly, che guida la graduatoria a punteggio pieno, vuole continuare la striscia positiva e regalare l’ennesima gioia ai tanti tifosi che sicuramente saranno presenti al PalaBonini ad incitare e sostenere Roberti e compagni. Mister Polimeni, come più volte dichiarato, ha preparato la gara senza guardare la classifica, consapevole che nonostante l’esaltante avvio di stagione ci sia bisogno di tenere i piedi per terra, continuando a lavorare duro per non farsi trovare impreparati quando arriveranno le prime difficoltà. Queste le parole del tecnico alla vigilia della gara con Palermo. ”Non vediamo l’ora di scendere in campo e di poter riabbracciare il nostro straordinario pubblico. Affrontiamo ogni gara con la consapevolezza che ogni settimana incontreremo l’avversario più difficile che ci potesse capitare, ma abbiamo la certezza che lo faremo andando sempre oltre l’ultima goccia di sudore, anche grazie all’aiuto dei nostri tifosi che ci supportano incessantemente sia in casa che in trasferta. Siamo contentissimi dei ragazzi, di chi come i nostri uomini simbolo egregiamente ci rappresentano dentro e fuori dal campo e di chi come i nostri tantissimi giovani con grande umiltà ne seguono il percorso tracciato. Siamo sempre concentrati sulla quotidianità e sulla straordinaria possibilità che abbiamo di poter trasformare le difficoltà quotidiane in occasione di crescita individuali e di squadra.” Appuntamento dunque al PalaBonini, sabato 26 novembre alle 18 per un’altra giornata ricca di emozioni. Intanto la società ha comunicato che, come avvenuto nelle passate stagioni con Aiutare i Bambini, InDifesa e Avis, la squadra legherà la sua immagine ad un altro sponsor etico, in quest’occasione sarà l’ANIAD associazione nazionale italiana atleti diabetici.