Pallavolo A2, la Golem Palmi chiamata alla riscossa

foto-golem-pesaroDopo le incoraggianti prestazioni messe in campo contro Pesaro e Filottrano, la Golem Software Volley Palmi si getta a capofitto sulla partita casalinga contro Olbia. Domenica alle 17 presso il Palazzetto “Mimmo Surace” di Palmi andrà in scena una partita importantissima per le padrone di casa, chiamate alla prima vittoria in questo campionato di serie A2. Fin qui la formazione guidata dal coach Pasqualino Giangrossi ha raccolto solo 1 punto in 3 gare, ma è fermamente determinata ad invertire la rotta, prendendo ad esempio gli ultimi due match giocati. Dopo il non esaltante esordio in casa del Settimo Torinese, infatti, la Golem Palmi ha messo in difficoltà Pesaro sul piano del gioco, portandola a vincere con grande fatica i primi due set, acquisendo soli due punti di scarto sulle Palmesi. Una prestazione importante contro quella che al momento è la prima della classe e che sembra essere tra le favorite per la vittoria finale. Ottima prestazione anche al Pala Baldinelli di Osimo, contro Lardini FIlottrano, seconda forza del campionato, contro la quale la Golem è riuscita a conquistare il suo primo punto in campionato, portando le padrone di casa fino al Tie Break. Ora lo Golem dovrà riuscire ad imporsi su Entu Olbia per riuscire a conquistare la prima vittoria nel suo secondo campionato in serie A2. A dar problemi alla squadra di Giangrossi c’è la ristrettezza dell’organico, falcidiato dai tanti infortuni che ne hanno condizionato il rendimento. L’allenatore delle Golemine si dice tuttavia fiducioso: «Il punto conquistato ha dato continuità e morale. Abbiamo dimostrato di potercela giocare con tutti, anche con le prime due squadre del campionato, che abbiamo messo in difficoltà negli ultimi due match. Contro Pesaro abbiamo raccolto meno di quanto meritassimo». Non sarà facile, ma coach Giangrossi e la sua squadra sono determinati e fortemente motivati: «Andiamo ad affrontare una squadra che ha appena vinto la sua prima partita in questo campionato, che può contare su un roster importante, composto anche da atlete giovani ed interessanti e con tre attaccanti importantissime come Angelina, Radonjic e Villani. Sarà una partita importantissima per la classifica, siamo ottimisti e carichi, vogliamo portare a casa la prima vittoria tra le mura amiche. La vittoria sarà importante anche in previsione della prossima gara, da giocare sempre qui in casa». Secondo il coach ed il suo assistente, Patrizio Okechukwu, sarà inoltre importante non caricare di troppi significati una gara già importantissima, da vincere ad ogni costo, nonostante le momentanee carenze di organico: «Siamo chiamati a venir fuori da una situazione difficile con quello che abbiamo al momento, dobbiamo solo mettere in pratica ciò che abbiamo provato durante la settimana. Manterremo lo stesso atteggiamento messo in campo contro Pesaro e Filottrano, giocando con cattiveria e combattività». L’appuntamento è dunque per le ore 17 di domani, al Palazzetto Mimmo Surace di Palmi, per Golem Volley Palmi – Entu Olbia.