Palermo: due operai ricoverati in gravi condizioni dopo l’esplosione alla cava di marmo di Custonaci

Due operai sono ricoverati in gravi condizioni a Palermo dopo l’esplosione avvenuta alla cava di marmo di Custonaci

marmoDue operai sono ricoverati in gravi condizioni a Palermo dopo l’esplosione avvenuta in una cava di marmo di Custonaci. I due stavano utilizzando dell’esplosivo per estrarre del marmo dalla parete rocciosa. Nel corso delle operazioni è avvenuta l’esplosione che ha investito i due operai. Un operaio ha ustioni nel 90% per corpo il secondo nel 50%. Sull’incidente del lavoro indagano i carabinieri della compagnia di Alcamo.