Oggi visita a Gerace del Ministro per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione, Marianna Madia

15095726_10209826299085641_5691146761550434172_nLa Città di Gerace, uno dei Borghi più belli d’Italia, ha ospitato questo pomeriggio, il Ministro per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione, Marianna Madia.  L’autorevole esponente del Governo Renzi ha incontrato in Municipio l’intera Amministrazione Comunale con in testa il Sindaco Giuseppe Pezzimenti, il vicesindaco Salvatore Galluzzo e l’assessore Carmelo Femia che hanno provveduto a fare gli onori di casa donando anche al Ministro qualche piccolo souvenir del posto. Nell’occasione,  il Ministro Madia ha tenuto a precisare il suo forte legame con la Calabria facendo riferimento alle sue origini familiari. Quindi, accompagnata dallo stesso Primo Cittadino, dopo un breve e molto apprezzato giro per le suggestive vie del centro storico, ha visitato la millenaria Cattedrale dove, per l’occasione, si è registrato l’incontro con S.E. Mons. Francesco Oliva, Vescovo della Diocesi di Locri-Gerace. Il Prof. Giacomo Oliva ha poi accompagnato la graditissima ospite e la numerosa delegazione al seguito a visitare i locali del Museo Diocesano. Il Ministro Madia  ha osservato con attenzione lo splendido “Arazzo di Gerace” di Jan Leyniers, autentico capolavoro fiammingo che qui a Gerace ha finalmente trovato la sua definitiva collocazione. L’arazzo costituisce, per rarità e pregio, una delle massime glorie del patrimonio storico – artistico della nostra regione. E’ quindi seguita la visita alla bellissima Piazza della Tre Chiese, con  l’ingresso nella Chiesa di San Francesco e quindi visita finale alla Porta delle Bombarde con la vista panoramica sull’intera costa locridea e relative zone interne.  Per il Sindaco Pezzimenti , la visita odierna del Ministro Madia è stata da intendersi come un segnale molto importante, di grande speranza per il futuro. “Speriamo che Gerace, così come tanti altri  piccoli centri calabresi, ha dichiarato Pezzimenti, possano ricevere la giusta attenzione dal Governo nazionale e anche dall’apparato burocratico – amministrativa statale che vada però nella direzione di un aiuto concreto finalizzato al pieno recupero e ad un necessario, quanto desiderato, intervento di valorizzazione di questi nostri territori”. Dal canto suo il Ministro Madia ha dichiarato di essere stata molto felice per aver avuto  la possibilità di conoscere finalmente Gerace e le sue tante bellezze.