Nuova strage nel Mediterraneo: gommone con migranti affonda a causa del maltempo, recuperati 12 cadaveri

Nuova strage nel Mediterraneo: gommone si avventura a largo delle coste libiche nonostante il maltempo e affonda: salvati 29 migranti e recuperati 12 cadaveri

++ Immigrazione: altro naufragio, recuperati 5 cadaveri ++Un gommone si è avventurato in mare nonostante le condizioni climatiche pessime ed è affondato a 25 miglia a nord delle coste libiche. I soccorsi hanno salvato 29 persone e recuperato 12 cadaveri. E’ intervenuto anche un elicottero della Marina. Le attività di ricerca proseguono visto che ancora non si conosce il numero preciso di dispersi.  Il gommone è stato trovato, semi affondato, grazie a un allarme ricevuto dal centro di controllo di Roma, che ha allertato subito le imbarcazioni presenti in zona.