‘Ndrangheta, nuovo maxi blitz dei Carabinieri tra Reggio e Villa: “rastrellata” la cosca Condello-Imerti, 42 arrestati negli ultimi 4 giorni!

‘Ndrangheta, non si ferma l’azione dei Carabinieri che 5 giorni dopo l’operazione “Sansone” che aveva portato a 26 arresti, stamattina ne hanno eseguiti altrettanti nell’operazione “Sansone 2″. Nel mirino la cosca Condello-Imerti operante nel territorio di Reggio Nord e Villa San Giovanni

Foto Lapresse / Adriana Sapone

Foto Lapresse / Adriana Sapone

Nuovo grande colpo messo a segno dai Carabinieri di Reggio Calabria contro la ‘Ndrangheta: dopo l’operazione “Sansone” che martedì 15 novembre, appena 4 giorni fa, aveva portato all’arresto di 26 presunti esponenti della cosca Condello/Imerti operante nel territorio di Reggio Calabria e Villa San Giovanni, stamattina gli agenti del ROS e del comando provinciale di Reggio Calabria hanno eseguito un altro provvedimento di custodia cautelare nei confronti di altri 16 presunti affiliati all’associazione ‘ndranghetista dei Condello/Imerti di Reggio Calabria. L’operazione è strettamente connessa all’indagine di pochi giorni fa, relativa ai fiancheggiatori del noto latitante Domenico Condello, detto “U Pacciu”, super boss della ‘ndrangheta e primula rossa della criminalità calabrese assicurato alla giustizia nel 2012 dal ROS dopo oltre 20 anni di incessanti ricerche. Sono così 42 le persone arrestate, tutte appartenenti allo stesso sodalizio criminale, negli ultimi 4 giorni.

‘Ndrangheta, tutti i dettagli sull’Operazione “Sansone 2″. Ecco NOMI e FOTO degli arrestati, intercettazioni shock

Ecco il video dell’operazione.