Messina, scuola “non idonea per motivi di sicurezza” ad ospitare il seggio del Referendum: esplode la protesta dei genitori

scuolaDopo aver appreso che l’istituto, destinato a seggio elettorale, in vista del prossimo referendum non e’ stato dichiarato idoneo per motivi di sicurezza, i genitori degli alunni della scuola elementare e media Giacomo Leopardi di Messina, non faranno andare a scuola i loro figli. I genitori si chiedono come sia possibile che quello stesso plesso frequentato ogni giorno da 440 alunni possa essere sicuro per gli studenti e non per gli elettori. Per questo chiedono che le “istituzioni facciano chiarezza e che gli alunni siano trasferiti in altro istituto se la scuola non e’ adeguata dal punto di vista sismico”.