Messina, sabato nella chiesa “S. Maria di Porto Salvo” si terrà un incontro di preghiera

locandina-72Sabato 3 dicembre, alle ore 21.00, a Messina, nella chiesa “S. Maria di Porto Salvo” (viale della Libertà – fronte Fiera), si terrà un incontro di preghiera presieduto dall’Amministratore apostolico Mons. Benigno Luigi PAPA, voluto dall’Ufficio diocesano Migrantes e preparato con la collaborazione della Parrocchia “S. Maria dell’Arco” e delle Comunità etniche cattoliche. Vuole essere un momento di preghiera e di riflessione per ricordare tutti quei migranti che ogni giorno sono costretti a scappare dai propri Paesi e i tanti di loro che nel viaggio della speranza perdono la vita; tutti quei migranti ridotti in schiavitù negli ambienti di lavoro; le donne straniere vittime della tratta a scopo sessuale; tutte le persone coinvolte dalla mobilità umana, che spesso vedono negati e calpestati i loro diritti. Papa Francesco, nell’omelia pronunciata a Lampedusa, ha richiamato l’impegno a prendersi cura e non rimanere indifferenti di fronte a tutta questa umanità sofferente: “«Dov’è il tuo fratello?», la voce del suo sangue grida fino a me, dice Dio. Questa non è una domanda rivolta ad altri, è una domanda rivolta a me, a te, a ciascuno di noi. Quei nostri fratelli e sorelle cercavano di uscire da situazioni difficili per trovare un po’ di serenità e di pace; cercavano un posto migliore per sé e per le loro famiglie, ma hanno trovato la morte. Quante volte coloro che cercano questo non trovano comprensione, non trovano accoglienza, non trovano solidarietà! E le loro voci salgono fino a Dio!”. Questi fratelli interpellano la Chiesa e la società civile, che si devono impegnare a ripensare nuove forme di accoglienza, a costruire una Città capace di vivere, attraverso gesti concreti, i valori della solidarietà e della condivisione. All’incontro parteciperanno, e ci aiuteranno a pregare, i rappresentanti di altre religioni.