Messina: l’Hockey CUS Unime a caccia di punti preziosi nella difficile trasferta di Ragusa

L’Hockey CUS Unime a Messina a caccia di punti preziosi nella difficile trasferta di Ragusa

LaPresse/Gerardo Cafaro

LaPresse/Gerardo Cafaro

Dopo la gara d’esordio persa contro Giardini, i messinesi si rituffano nel campionato di serie b con una difficile trasferta al Colajanni di Ragusa. I ragazzi allenati da Giacomo Spignolo affronteranno domenica 13 novembre, per la seconda giornata del torneo, la corazzata HC Ragusa, in un match tanto difficile quanto importante per gli universitari, a caccia di punti pesanti per riscattarsi dall’amara sconfitta del primo turno. Non sono certo diverse, però, le motivazioni in casa del team ibleo, sconfitto alla prima dal Valverde e, quindi, determinato a riscattarsi. Quello di domenica prossima sarà un CUS Unime con alcune importanti novità. Prima di tutto tornano a disposizione del tecnico cussino sia l’attaccante Cardella che il difensore centrale D’Andrea, indisponibili nella gara d’esordio a causa di problemi fisici; nella lista dei convocati, inoltre, figurano anche i gemellini under 16 Eligio ed Adriano Cantale, premiati con l’ottima prova offerta durante la prima del campionato di categoria. “Ci sono tutti i presupposti per assistere ad una gara spettacolare – afferma il tecnico cussino – perché entrambe le squadre scenderanno in campo con forti motivazioni. Incontriamo un’ottima squadra, con individualità importanti come Murè, Occhipinti e Mirabella, che lo scorso anno ho avuto il piacere di avere a Messina, e tanti giovani di belle prospettive che la scorsa stagione giocavano in serie A2 quali Cominiti e Italia. Noi, dal canto nostro, vogliamo riprenderci dopo il passo falso della prima giornata: ritroviamo due elementi importanti e possiamo aggregare al gruppo i due giovanissimi Cantale che hanno doti tecniche tali da permettersi di ritagliarsi uno spazio importante anche in prima squadra. Sono certo che i ragazzi sapranno scendere in campo con la giusta determinazione”. Questi i convocati per Ragusa: Marco De Domenico, Federico Ficarra, Francesco Curreli, Francesco D’Andrea, Gerardo Ragonese, Giuseppe Ardizzone, Emanuele De Gregorio, Federico Cardella, Alberto Rinaldi, Salvatore Auditore, Alberto La Torre, Alberto Abate, Eligio Cantale, Luca Arena, Adriano Cantale.