Messina, il Mondo Volley è atteso dalla seconda gara consecutiva tra le mura della Palestra “Giorgio La Pira”

peppe-tricomiIl Mondo Volley è atteso dalla seconda gara consecutiva tra le mura della Palestra “Giorgio La Pira”. Domenica con fischio d’inizio alle ore 18 arriva a Messina il Giarre e la formazione giallorossa è animata dalla voglia di interrompere questo inizio di serie C poco fortunato, in cui le prestazioni non sono state accompagnate dai risultati. I ragazzi dell’allenatore Peppe Tricomi sono reduci dalla prestazione positiva nel match interno con Floridia, tra le migliori di questo scorcio iniziale della stagione. In settimana sotto lo sguardo attento dello staff tecnico, gli atleti hanno lavorato sodo per compiere un ulteriore passo in avanti sul piano del gioco e dare continuità alle prestazioni. “Era importante ripartire con determinazione e la voglia di riscatto dopo la gara con Floridia – ci racconta l’allenatore del Mondo Volley Messina -. Una partita in cui il risultato non ha ripagato l’impegno e il livello delle prestazioni fornite dalla squadra, tra le migliori a mio avviso di questo avvio di stagione. Ho visto nel corso della settimana il giusto approccio agli allenamenti da parte dei ragazzi, soprattutto la voglia di reagire”. Giarre arriva dunque nel momento ideale per cominciare a raccogliere i frutti di tanti sacrifici fatti in palestra. “Ogni partita è un capitolo a parte. Giarre si fonda su un giusto mix di esperienza e giovani promettenti, con due innesti di peso. Possiede una buona intelaiatura di gioco ma ha i suoi punti deboli che dovremo essere in grado di fare emergere. Voglio vedere la squadra esprimersi con lo stesso rendimento tenuto nel match precedente sotto il profilo tattico e dell’organizzazione di gioco; anzi mi piacerebbe riscontrare ulteriori passi in avanti. Ho la fortuna di potere allenare un gruppo di atleti operai dediti al lavoro e lo spirito di collaborazione con lo staff tecnico rappresenta una forza aggiunta. Dobbiamo continuare su questa strada senza guardare la classifica che sicuramente ad oggi non rispecchia il valore della squadra. Del resto siamo ancora all’inizio e abbiamo tempo per dare più sostanza al nostro campionato”.