Messina: il comune aderisce alla Giornata Mondiale del Ricordo delle vittime della Strada

 Il Comune di Messina aderisce alla Giornata Mondiale del ricordo delle vittime della strada

incidente-messina-sera-2-300x225La Giornata del Ricordo, con il gratuito patrocinio del Comune di Messina – il cui Consiglio Comunale  il 19 ottobre 2016 ha approvato all’unanimità l’o.d.g. avente ad oggetto “Adesione alla campagna di istituzione della Giornata Nazionale delle Vittime della Strada. Istituzione tavolo permanente interforze e protocollo tra istituzioni per la prevenzione del fenomeno delle stragi stradali” – è caratterizzata da diverse iniziative, sostenute da: Croce Rossa Italiana con le Circoscrizioni Territoriali II, III, IV, V, VI del Comune di Messina, I.R.C.C.S. “Bonino Pulejo”, ACI Automobile Club Messina, Centro Artistico del Mediterraneo, Centro Turistico Giovanile Associazione Culturale Città di Messina, Comitato Cittadino “Cento messinesi per Messina2mila8”, Istituto San Domenico Savio, Azienda “Finalmente mamma”. L’incontro, presieduto dalla presidente nazionale dell’Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada, Giuseppa Cassaniti, e coordinato dalla giornalista, Letizia Lucca, ha registrato gli interventi delle istituzioni partecipanti e delle associazioni collaboranti.

L’obiettivo è trattare il problema delle stragi stradali, al fine di prevenirle e assicurare un adeguato soccorso”. A tal proposito in conferenza stampa è stato lanciato l’appello per  una massiccia raccolta di firme che partendo da Messina possa irradiarsi su tutto il territorio nazionale al fine di  dare un importante input ai ministeri interessati (salute, istruzione, giustizia, infrastrutture, sanità) e ai ruoli rappresentativi dello Stato perché si attivino una volta per tutte ad avviare  un radicale cambio di rotta indirizzato a sviluppare sistemi ospedalieri per la cura dei traumi, incoraggiare una ricostruzione più rigorosa delle dinamiche dei sinistri e delle connesse responsabilità e assicurare una reale giustizia per le vittime e per le famiglie. A tal proposito l’assessore  alla viabilità, Gaetano Cacciola, presente all’incontro ha proposto un incontro con i presidenti di quartiere e i tre capifila degli ambiti territoriali scolastici della provincia con lo scopo di coinvolgere più cittadini possibile nella raccolta firme.

Tra le iniziative di quest’anno:

venerdì 18, ore 17,00, chiesa parrocchiale di Salice, convegno “La strage stradale ci interpella”; sabato 19, a partire dalle 21,00, a piazza Duomo, organizzata dalla C.R.I. flashmob e lancio di lanterne in ricordo delle vittime di incidenti stradali.

Domenica 20 novembre nella Cattedrale del Duomo le vittime della Strada saranno ricordate nella S. Messa delle ore 11,; in Piazza Duomo dalle 10,00 alle 13,00, avrà luogo l’evento sulla sicurezza dei bambini, curato dal Centro Artistico del Mediterraneo, con la collaborazione dell’Istituto San Domenico Savio e l’Azienda “Finalmente mamma”.

Lo scorso 19 ottobre il Consiglio comunale ha approvato all’unanimità l’ordine del giorno avente ad oggetto “Adesione alla campagna di istituzione della Giornata Nazionale delle Vittime della Strada. Istituzione tavolo permanente interforze e protocollo tra istituzioni per la prevenzione del fenomeno delle stragi stradali”.