Messina: il “2016 Global Aspire Endo” assegnato ad un progetto di ricerca Unime

universita-messina_4_3Il dott. Francesco Ferraù, assegnista di un gruppo di ricerca sulla fisiopatologia ipotalamo-ipofisaria, surrenalica e ovarica, coordinato dal prof. Salvatore Cannavò docente del Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, è il destinatario di un grant di € 45000,00 intitolato “2016 GLOBAL ASPIRE ENDO” per un progetto di ricerca riguardante il ruolo degli inquinanti ambientali nella patogenesi dei tumori ipofisari. Si tratta di un prestigioso riconoscimento per l’Università di Messina, è la prima volta, infatti, che questo premio viene assegnato, in base ad un bando competitivo internazionale, ad un progetto di ricerca italiano.