Messina, drammatico incidente al Porto: bilancio sempre più grave, 4 morti e altri 3 feriti [FOTO e NOMI]

Drammatico incidente al Molo Norimberga a Messina: sette operai si sono sentiti male mentre stavano eseguendo lavori di pulizia nei serbatoi del carburante in una cisterna di una nave, 4 morti e 3 feriti

incidente-porto-messina-3Gravissimo incidente su una nave della Siremar nel porto di MessinaQuattro operai sono morti e tre sono rimasti feriti durante la pulizia di una cisterna del traghetto Sansovino della Caronte & Tourist, mentre questo era attraccato al molo San Ranieri. Uno degli operai è morto sulla banchina, gli altri all’ospedale Papardo e al Policlinico. Gli uomini sono stati soccorsi dal 118 e dai vigili del fuoco, che ha prestato le prime cure anche altri operai rimasti intossicati in modo più lieve. I nomi delle quattro vittime sono Gaetano D’Ambra, secondo ufficiale di coperta di Lipari, Christian Micalizzi, primo ufficiale di Messina, Santo Parisi operaio di Terrasini, Ferdinando Puccio, originario di Palermo. I lavoratori stavano eseguendo lavori di pulizia nei serbatoi del carburante quando hanno accusato dei malori e sono precipitati all’interno della cisterna. L’incidente è avvenuto intorno alle 15. Le indagini sull’incidente sono affidate alla Capitaneria di Porto di Messina mentre la Procura di Messina ha aperto un’inchiesta. E’ con grande dolore che apprendiamo la notizia della morte di tre operai e del ferimento di un altro marittimo a bordo della nave “Sansovino” della Caronte & Tourist Isole Minori. Intendiamo esprimere vicinanza alle famiglie delle persone coinvolte nell’incidente e presteremo la massima collaborazione affinché si chiarisca la dinamica dei fatti, al momento al vaglio degli inquirenti. Nel frattempo abbiamo attivato una commissione interna d’inchiesta in modo da fare luce sull’accaduto nel più breve tempo possibile“, è quanto afferma in una nota la Caronte & Tourist Isole Minori.