Messina, domani Paolo Mieli ospite dell’Ateneo

paolo-mieliIl giornalista e storico Paolo Mieli, venerdì 25 alle ore 15,30, sarà ospite dell’Università di Messina. Il dott. Mieli interverrà, in Aula Magna, all’incontro: “La figura del giornalista nei nuovi media L’arma della memoria”, organizzato dall’Ateneo in collaborazione con l’Istituto Superiore di Giornalismo di Palermo e con il contributo del Master e del Corso di Perfezionamento in “Manager della Comunicazione Pubblica” attivato presso il Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne. Mieli, che in precedenza terrà una lezione riservata agli studenti del Master e del Corso, parlerà tra l’altro del suo ultimo libro: “In guerra con il passato. La falsificazione della storia”. Il suo intervento sarà introdotto dai saluti del Rettore, prof. Pietro Navarra, del Presidente dell’Istituto Superiore di Giornalismo, dott. Sebastiano Roccaro e del vicepresidente dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti, dott. Santino Franchina. Paolo Mieli, ha diretto “Il Corriere della Sera” (dal 1992 al 1997 e dal 2004 al 2009) ed RCS Libri. Negli anni Settanta è stato allievo di Renzo De Felice e Rosario Romeo. Da giornalista ha lavorato per “L’Espresso”, “la Repubblica” e “La Stampa” (dove ha ricoperto anche il ruolo di direttore). È autore di numerosi saggi. L’incontro prevede il riconoscimento di crediti per l’attività di formazione continua degli iscritti all’Ordine dei Giornalisti.