Melito P.S. (Rc), un lettore a StrettoWeb: “palo pericolante abusivo nei pressi del cimitero” [FOTO]

palo-pericolante-7Segnalazione di un lettore di StrettoWeb su una condizione di pericolo a Melito Porto Salvo, nella zona del cimitero vecchio. Il lettore afferma: “un doppio palo in cemento inclinato minaccia di crollare da un momento all’altro sul parcheggio antistante. Un doppio palo dalla logorazione evidente, di cui si può vedere l’anima di ferro ormai arrugginito. Un doppio palo pronto a cadere su macchine e persone che proprio lì sotto continuano a sostare, specialmente in questi giorni in cui si celebra la commemorazione dei defunti. Il suolo alla sua base è gravemente deformato e ceduto sotto il suo imponente peso. Vi ricordate – prosegue- il cavalcavia di Lecco, crollato pochi giorni fa? Ebbene, la situazione era già nota alle autorità, alle istituzioni e agli enti gestori. Si sapeva che sarebbe crollato e così è stato, provocando morte e distruzione. Di questo doppio palo gravemente fatiscente e pericoloso per l’incolumità pubblica chi di dovere lo sa da anni. Una delle prime segnalazioni formali e denuncia dei fatti è avvenuta già nel 2014, e dai controlli fatti dai tecnici comunali e precedentemente dalla Polizia Locale, “risultava, come da relazione di sopralluogo redatta dal personale tecnico del Comune di Melito di PS, edificato, presumibilmente parecchi anni prima, senza alcun titolo abilitativo (cioè) permesso a costruire, (addirittura) su un’area sottoposta a vincolo paesaggistico ambientale”. Sono passati due anni, ed il doppio palo è ancora lì, ridotto sempre peggio e sempre più minaccioso. Per quanto tempo ancora resterà un pericolo per l’incolumità pubblica?”, conclude.