Lega Pro, Catanzaro-Reggina 1-1: amaranto salvati da Bianchimano al 92′

Lega Pro, la Reggina pareggia il derby contro il Catanzaro per 1-1: la squadra di Zeman resta nei bassifondi della classifica

Catanzaro-Melfi (3)

Derby calabrese quest’oggi al Ceravolo di Catanzaro tra la squadra locale e la Reggina di mister Zeman. La squadra dello Stretto è in un momento difficile: nelle ultime partite solo sconfitte ed un pareggio all’ultimo secondo domenica scorsa.

All’inizio del primo tempo è il Catanzaro che prova a fare la partita ma il gioco si stagna a centrocampo. Prima vera occasione per i padroni di casa è al 21′ con Tavares. al 24′ occasione Reggina con Bangu ma non centra la porta. Al 28′ clamoroso goal fallito dagli amaranto con Coralli a tu per tu con il portiere di casa. Al 37′ salvataggio miracoloso del Catanzaro su un tiro di Possenti. Al 41′ Tavares reclama un rigore ma l’arbitro fa correre. Si chiude un primo tempo grintoso da parte delle due squadre le quali hanno combattuto soprattutto a centrocampo.

Il secondo tempo si apre con un Catanzaro che parte a sprint: al 46′ minuto miracolo di Sala su Esposito, al 49′ palo di Pasqualoni. Al 70′ la svolta: Kosnic atterra Giovinco calcio di rigore. Lo stesso Giovinco sul dischetto spiazza Sala. La Reggina tenta di reagire. Gli amarnto provano ad attaccare ma i padroni di casa si difendono bene. All’87′ occasionissima Reggina con Porcino ma il Catanzaro si salva. Al 92′ il pareggio della squadra di Praticò con Bianchimano dopo un’errore del portiere avversario. Probabilmente è un pareggio inutile per entrambe le squadre che restano nei bassifondi della classifica di Lega Pro.