Lamezia Terme: domani al “T-Hotel” l’iniziativa pubblica intitolata “La Calabria che dice si”

Domani a Lamezia Terme l’iniziativa pubblica intitolata la Calabria che dice si 

referendumE’ in programma domani, martedì 8 novembre alle ore 17, presso il “T-Hotel” di Lamezia Terme, l’iniziativa pubblica intitolata “La Calabria che dice sì”. Un momento di confronto politico-istituzionale, promosso dal consigliere regionale del Partito democratico, Antonio Scalzo, per sostenere le ragioni del sì alla riforma costituzionale in occasione del referendum del prossimo 4 dicembre. Il dibattito, che sarà coordinato dal presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Calabria, Giuseppe Soluri, sarà introdotto proprio da Antonio Scalzo, che rappresenta la Calabria nel Comitato delle Regioni di Bruxelles. Seguiranno i saluti istituzionali del presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, del presidente del Consiglio regionale, Nicola Irto, e del segretario regionale del Pd Calabria, Ernesto Magorno. Interverranno, successivamente, il presidente della commissione parlamentare “Aldo Moro”, Giuseppe Fioroni, il presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, e il vicesegretario nazionale del Pd, Lorenzo Guerini a cui sarà affidata la conclusione dei lavori. All’incontro prenderanno parte parlamentari, consiglieri e assessori regionali, consiglieri provinciali, sindaci e amministratori locali, nonché esponenti del mondo del lavoro e della società civile, che porteranno delle brevi testimonianze a sostegno e conferma della bontà della riforma che intende snellire e semplificare il sistema istituzionale del Paese.