La Vis Reggio Calabria all’esame Siderno nella sesta giornata di campionato

visA caccia della terza vittoria consecutiva. Per risalire velocemente la classifica, acquisire una certa continuità di risultati e sempre più consapevolezza nei propri mezzi. La Vis è pronta a rituffarsi in campionato davanti al pubblico amico del PalaBotteghelle, dopo uno stop forzato di quindici giorni. Avversario di turno l’Ymca Siderno di coach Costa, fanalino di coda della classifica in coabitazione con Basket Villa e Nuova Jolly, ancora a secco di successi.
L’impegno sulla carta è tutt’altro che proibitivo ma nella pallacanestro, si sa, mai dare nulla per scontato. Sono proprio i match come questi che nascondono le maggiori insidie. Proprio per evitare cali di concentrazione in settimana i coach D’Arrigo e Farina hanno lavorato molto in palestra sull’aspetto mentale e psicologico dei propri ragazzi.
Non sarà dell’incontro, e purtroppo anche di molti dei successivi, Davide Arillotta. La guardia reggina, vittima di un brutto incidente stradale, si è rotto il legamento della clavicola. L’infortunio lo obbligherà ad un mese di tutore e almeno otto settimane di riabilitazione. Tornerà in campo nel 2017, presumibilmente a fine gennaio. Una perdita certamente di non poco conto, che obbligherà Tramontana e soci a dare qualcosa in più per sopperire all’assenza sul parquet del loro compagno.
Palla a due domani, domenica 6 novembre, alle ore 18, al PalaBotteghelle.
Arbitrerà la coppia castrovillarese composta da Giuseppe Gazzaneo e Salvatore Raffa.