La Regione Calabria a Madrid: rafforziamo i rapporti mediterranei per l’occupazione giovanile

regione-calabriaDopo mesi di lavoro, l’Assessore regionale al “Lavoro e alla formazione”  Federica Roccisano ed il vicepresidente globale di Europefe (Europe for employment) Salvatore Nigro, di origine calabrese, questa mattina, nella sede centrale  di  Europefe a Madrid, insieme al presidente dell’associazione Aldo Olcese Santonja, hanno sottoscritto un protocollo che guarda oltre i confini regionali per quanto riguarda la formazione di cento giovani disoccupati. Il protocollo – informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta –  ha l’obiettivo di creare una connessione tra la cooperazione di sviluppo e le esigenze di mercato in materia di occupazione qualificata, colmando il divario tra domanda ed offerta occupazionale, con lo scopo di fornire ai giovani diplomati e laureati la possibilità di acquisire le abilità professionali e comunicative necessarie per ottenere una prima occupazione. La volontà è quella d’intervenire sull’identificazione della domanda di lavoro ed  i settori di opportunità, sulla fornitura di programmi di formazione e sulla creazione di occupazione guardando anche oltre i confini regionali e nazionali. L’opportunità è quella di fornire ai giovani le competenze e le opportunità di cui hanno bisogno per costruire un percorso che possa garantire loro un futuro migliore. La neonata collaborazione con EFE vede una comunione di intenti con la nostra regione per via della missione che pone al centro i giovani, ascoltando  le loro esigenze e quelle del mercato. “La Calabria è, di fatto, al centro del Mediterraneo. A testimonianza di ciò – ha detto l’Assessore Roccisano – vi è una moltitudine di connessioni tra i Paesi che si affacciano sul Mediterraneo. Relazioni economiche, scambi di competenze, qualificazione del capitale umano, devono diventare parole d’ordine che guidano le missioni comuni delle regioni che si affacciano sul Mediterraneo, dando merito all’idea Braudeliana del mediterraneo come crogiolo di civiltà. Data questa naturale predisposizione abbiamo colto l’occasione per rafforzare l’impegno della nostra Regione e l’impegno del Presidente Mario Oliverio che, da sempre, sostiene l’importanza di investire verso attività politiche ed economiche che si affacciano sul  Mediterraneo, investendo nella ripresa del sud di Italia e della nostra Calabria”.