Klaus Davi pubblica un post di Lapo Elkann: “forza fratello questo è un paese di vigliacchi”

lapo elkann a Reggio (2)Il presunto finto sequestro a New York e il conseguente arresto del rampollo italiano Lapo Elkann, avvenuto pochi giorni fa, ha fatto il giro del mondo e anche sui social network è partita una accesa attività dissacrante sulla sua disavventura oltreoceano. Tanti i messaggi sarcastici affidati a Facebook, Twitter. Il massmediologo e giornalista Klaus Davi, ha deciso di andare controcorrente e ha pubblicato sulla sua pagina Facebook un post che il giovane componente di una della famiglie italiane più importanti e potenti, gli aveva dedicato lo scorso luglio all’indomani dell’aggressione in cui era rimasto  ferito a Vibo Valentia.

Nel post di solidarietà contro la ‘Ndrangheta di Elkann  si legge: “Sono vicino a Klaus aggredito da due vigliacchi per il suo lavoro di giornalista. La Calabria, il nostro meraviglioso sud, non merita questa gentaglia. Siamo vicini a klaus ma anche ai cittadini del sud che lottano ogni giorno contro le mafie. #klausdavi #uniticontrolemafie” (https://www.instagram.com/p/BHeTR_LjdDi/?taken-by=lapoindependent).

Davi nel riprendere questo messaggio ha aggiunto anche: “Fratello fregatene sei il numero uno! Ti voglio bene…Siamo un popolo di vigliacchi di luridi ‘Feigling’. Andiamo sempre contro il più debole dai tempi del detto ‘Franza o Spagna purché se magna’  fino alla storia recente del Fascismo, prima tutti mussoliniani poi tutti repubblicani (https://www.facebook.com/klaus.davi.9/posts/236916783388829?pnref=story)