#IoDicoNo, Dieni: “arriva il treno che spazza la riforma Renzi”

LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli

LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli

“Il treno che spazzerà via la riforma Renzi-Boschi-Verdini è inarrestabile e sta arrivando anche in Calabria”. Così la deputata del M5S Federica Dieni, a pochi giorni dagli appuntamenti regionali del #IoDicoNo tour, che farà tappa il 19 novembre a Crotone (ore 11, piazza Pitagora), Lamezia Terme (ore 16, corso Giovanni Nicotera) e Reggio Calabria (ore 20, piazza Castello). “Il Movimento – spiega Dieni – si è messo in cammino per dire No a una riforma che vuol distruggere la nostra Costituzione. Un lungo viaggio in treno su e giù per l’Italia che prevede tre diversi incontri in Calabria, alla presenza di Alessandro Di Battista, Roberto Fico, Riccardo Nuti, Chiara Di Benedetto e di tutti i parlamentari eletti in questa regione. Le tre tappe calabresi – continua – rappresentano l’occasione perfetta per ribadire la nostra contrarietà al testo voluto da Renzi e dalle multinazionali e per riaffermare i valori fondanti della nostra Costituzione”.

Dieni aggiunge: “il M5S si batterà fino all’ultimo giorno per salvare i principi fondamentali della Carta voluti dai padri costituenti; per mantenere il principio dell’uguaglianza e della libertà del voto; per scongiurare la possibilità che i due terzi dei parlamentari siano nominati dai partiti; per impedire che dal bicameralismo perfetto si passi al bicameralismo confuso; per smascherare i finti tagli ai costi della politica; per non legittimare una riforma approvata a colpi di maggioranza e senza un ampio consenso parlamentare; per stoppare un testo che renderà molto più facile approvare leggi che limitano i diritti dei lavoratori, il diritto alla salute e alla pensione”. “Noi – conclude la deputata – riempiremo le piazze calabresi per gridare con forza il nostro “No” e per mandare a casa un governo che ha stravolto in modo autoritario ben 47 articoli della nostra Costituzione”.